ASSO: Francesco Pascuzzi, arte e talento made in Scarenna

ASSO: Francesco Pascuzzi, arte e talento made in Scarenna

Dopo aver letto un articolo su un quotidiano che parlava di un fungo di cemento con delle castagne posizionato in una rotonda a Canzo, la nostra inviata Sabrina Oriani si è incuriosita ed ha voluto conoscere il signor Francesco Pascuzzi, quindi nonostante il maltempo ed un problema ad un legamento è salita in auto e si è recata ad asso, più precisamente a Scarenna.

Arrivata a destinazione, ad accoglierla un signore dall’area molto cordiale e gentile, che ha iniziato a raccontare il suo approccio con l’arte.
Sono Francesco Pascuzzi, classe 1971, sin da piccolo ho sempre avuto voglia di esprimere la mia creatività, realizzavo delle piccole cose ma erano carine e diverse dalle altre.

Solo pochi anni fa ho iniziato a realizzare queste “opere” all’inizio un pò per gioco, ma nel tempo è diventata una passione che coltivo con amore nel tempo libero e soprattutto il sabato.
Le prime realizzazioni erano dei funghi, dei cagnolini, o dei trulli.

Tempo fa una mia opera è stata collocata a Canzo davanti alla ex Banca Intesa, ed ogni volta che passo da quelle parti provo una bella sensazione,
Il mio ultimo progetto è sempre fatto in cemento ma è molto più complesso rispetto alle realizzazioni precedenti.

L’idea è quella di realizzare una figura femminile in bianco e nero come se fosse uscita da un fumetto, essendo un autodidatta ho inizialmente avuto qualche difficoltà con l’anatomia, ma utilizzando una mia nipote che si e gentilmente prestata come modella sono riuscito a risolvere i problemi che incontravo mano a mano.

Ci vorrà ancora del tempo per ultimare l’opera ma sono già soddisfatto dell’interesse suscitato dalle persone vedendo qualche post su Facebook, dove mi sono stati fatti dei complimenti.
Ringrazio Brianza Web per l’interesse e sarò lieto di contattarvi al termine della mia realizzazione.

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by