BARNI: Tutto il paese davanti alla TV per vedere Alberto

BARNI: Tutto il paese davanti alla TV per vedere Alberto

“Una notizia un po originale non ha bisogno di alcun giornale, come una freccia dall’arco scocca e va veloce di bocca in bocca”.
Fabrizio De Andrè.

Alberto Wilson, 28 anni, madre erbese e padre scozzese, la musica e il cinema sono due delle sue passioni.

Questa settimana ha partecipato come concorrente a Caduta libera, la seguitissima trasmissione condotta da Jerry Scotti che va in onda durante l’ora di cena su Canale 5.

Solitamente nei paesini come Barni, a farla da padrone, è il pettegolezzo, infatti, tutti sanno tutto di tutti.

La notizia si è diffusa in un battibaleno, dato che Alberto è molto conosciuto, essendo il titolare del Bar Sport, ubicato in centro paese.

Sin dalla mattina del giorno successivo alla prima apparizione del 14 settembre, il livello di curiosità in paese si è alzato in maniera esponenziale.
Telefonate, messaggi e post sui social, invitavano a seguire la puntata del giorno 15.

Ore 19,00, tutto il paese davanti alla TV come ai tempi di Lascia o raddoppia, ma Alberto non viene scelto e rimane tutta la puntata in attesa.

Si replica il giorno successivo, questa volta Don Andrea, il prete campione in carica, indica proprio lui, che si ripresenta con il suo solito garbo ed il sorriso che lo contraddistingue anche dietro al bancone del bar.

Alberto si dimostra sin da subito reattivo e preparato, rispondendo correttamente ad alcune domande, il prete controbatte in scioltezza.

A questo punto i Barnesi incominciano a sperarci, ma il protagonista, cade su un termine che il novantanove per cento degli italiani non ha mai sentito (nemmeno il buon Don Andrea avrebbe indovinato).

Comunque non fa nulla, molto sportivamente e con il sorriso sulle labbra Wilson saluta il pubblico, la famiglia e gli amici.

I più maliziosi, in paese, mettono un po’ di pepe alla vicenda, sostenendo che il prete abbia un forte impatto mediatico e che la domanda non fosse capitata casualmente al suo rivale.

In ogni caso, per una volta il chiacchiericcio non ha fatto riferimento al gossip paesano, ma al contrario ha unito un po’ tutti nella speranza di avere un campione barnese.

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.