COMO: Marino Severini, l’intervista che non c’è

COMO: Marino Severini, l’intervista che non c’è

L’intervista che non è un’intervista, si può fare.

Oggi grazie ad una brava persona ho avuto la possibilità di fare un’intervista ad un mio idolo musicale, il grande Marino Severini il 50% del gruppo “The Gang”.
Dal momento in cui abbiamo iniziato a parlare, questo signore mi ha dato l’impressione di essere una persona molto particolare.
Il musicista bene o male lo conosciamo in tanti in Italia, abbiamo anche visto o letto qualche sua intervista,
Quando ho saputo che avrei potuto intervistarlo la mia testa ha cominciato a pensare su quali argomenti avrei dovuto fare le domande.
Parlare dei testi? O della Musica?
Del passato, del presente o del futuro?
Niente di tutto questo, quando abbiamo incominciato a chiacchierare ho avuto subito la sensazione di parlare con uno di quegli amici appena più grandi di me, che ogni tanto vado a cercare per avere qualche consiglio o solo delle conferme.
Non abbiamo parlato di politica ne di donne e nemmeno di calcio, ma mi è sembrato di parlare di tutto.
Forse questo articolo non accontenta i lettori di Brianza web, magari curiosi di sapere dove sarà il prossimo concerto della Band.
In conclusione posso affermare senza ombra di dubbio che Marino Severini è un grande artista (e questo lo sapevo).
Ma l’uomo è molto molto molto di più.

CATEGORIES
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by