ERBA: il cantautore Anto Paga, Vorrei dirti che… sei bravissimo!

ERBA: il cantautore Anto Paga, Vorrei dirti che… sei bravissimo!

Oggi abbiamo scritto un pezzo su due bravi ballerini che ci hanno detto di aver partecipato ad un video musicale di un cantante di Erba.
Quando abbiamo visto il video e soprattutto ascoltato la canzone io e la mia collaboratrice Sabrina abbiamo pensato la stessa cosa: questo cantante è bravissimo e non possiamo perdere l’occasione di farci dare un recapito telefonico dai ballerini.
Dopo 10 minuti fortunatamente Antonio Pagano in arte Anto Paga era in un momento di pausa ed è stato molto disponibile nel raccontarci il suo percorso.
Ecco cosa ci ha raccontato:

Ho cominciato con il rap, il mio idolo era ed è Fabri Fibra, ma ad un certo punto del mio percorso musicale mi accorsi che il parlato mi stava stretto, io amavo scrivere e cantare, volevo sentire una melodia accompagnare le mie parole.
C’era solo un piccolo dettaglio che faceva di me un autore non un cantautore, non avevo la voce.
Ricordo che ogni volta che proponevo un pezzo alla casa discografica, nel momento in cui arrivava il ritornello della canzone venivo fermato e mi sentivo dire: “bello il pezzo ma sarebbe meglio darlo ad una ragazza”.

All’ennesima canzone data ad una cantante presi la decisione di andare a scuola di canto, una volta scritti dei pezzi melodici decisi che per i videoclip delle canzoni dovevo usare delle coppie vere della nostra zona, infatti selezionai coppie vere da como, Erba, e lecco raccontavo la loro quotidianità e sembrava essere ben recepito dal pubblico che con la seconda canzone raddoppiò il numero di visualizzazioni rispetto alla prima e con la terza cominciò ad esserci una vera e propria crescita esponenziale.
Ma la svolta arrivò quando il mio produttore mi disse di preparare una canzone per Natale, io credevo che scherzasse egli risposi, non sono mica Tiziano Ferro che posso fare il pezzo per le feste.
Lui insistete e senza grandi pretese venne fuori il pezzo ” il mio Natale sei tu“, senza nemmeno rendercene conto il pezzo diventò un tormentone, ed oggi ha piu di un milione di visualizzazioni.
Questo mi diede molta visibilità, ma non potevo cambiare il mio stile e snaturarlo facendo un secondo tormentone .
Risultato “Vorrei dirti” un pezzo che mi rispecchia completamente.
Domani sarò in studio a preparare un nuovo pezzo, anche se non posso anticipare nulla.

“Ne ho visti di cantanti e di giovani promesse
ma Anto Paga per me è già una Star”

 

Visita il canale youtube

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by