ERBA: incontro con Giulio Minoretti il “tuttodidatta”

ERBA: incontro con Giulio Minoretti il “tuttodidatta”

Oggi in Biblioteca a Erba abbiamo incontrato l’artista Giulio Minoretti che ci ha raccontato brevemente le sue esperienze umane ed artistiche che lo hanno portato oggi qui ad una sua mostra personale intitolata “Luce e Vita” visitabile fino al 4 gennaio.

Ecco cosa ci ha raccontato:

Fu mia mamma che mi insegnò a guardare ed apprezzare i grandi illustratori della Domenica del Corriere.

Per anni conservò i disegni fatti da me con i pastelli colorati e con quelli acquerellabili.

In seguito il maestro elementare fu molto vicino alla mia attività di disegno tanto da presentarmi al suo amico Professor Angilella, insegnate alle scuole medie di Erba.

Fu proprio in questo periodo adolescenziale che nacque in me una vera e propria passione per la pittura.

La decisione familiare  per ragioni di natura pratica mi fece seguire gli studi tecnici fino a diventare un tecnico esperto nell’industria alimentare e chimica, non soffocò la passione maturata durante l’infanzia.

Mi piace definirmi un “tuttodidatta” perchè ho imparato da tutti, dai pittori, dai falegnami, dai muratori, dai maestri, dai professori, da tutti le donne e uomini che ho incontrato nella vita.
Sono attratto dalla luce, dalla ombre, dai colori, dai suoni, dai rumori, dalla musiche, dai profumi e sopratutto da ciò che trasmette l ‘animo umano.

Le opere sono diventate molto più intense negli ultimi anni quando la mia strada si è incrociata con quella di un maestro d arte di grande intuito e fantasia, tale da produrre ad ogni incontro un nuovo stimolo sia di Tecnica espressiva che comunicativa.

Da Raffaele Francomano ha appreso la tecnica del acquerello che gli è particolarmente congeniale.

Faccio parte da alcuni anni del gruppo “Arte insieme” di cui Il maestro Raffaele è il principale animatore
Ho presentato molto spesso le mie opere in mostre di pittura personali e collettive, ho partecipato a gare di pittura estemporanee con l’aiuto fondamentale del gruppo artistico di cui faccio parte.

La mia pittura è prevalentemente figurativa con uso istintivo dei tratti di disegno e del colore rappresentati in modo essenziale per coinvolgere la sensibilità del osservatore.

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by