ERBA: Luigi Fontana, un artista con negli occhi l’universo di un bambino

ERBA: Luigi Fontana, un artista con negli occhi l’universo di un bambino

Oggi Sabrina Oriani è andata a trovare a Crevenna (Frazione di Erba) un artista molto particolare,
Luigi Fontana che ha raccontato brevemente la sua storia di artista:

Sono Luigi Fontana nato a Bosisio Parini 1973, sin da piccolo sentivo qualcosa che mi spingeva a disegnare, soprattutto dopo aver visto lo sceneggiato sulla vita di Antonio Ligabue.
Già proprio Ligabue a mio parere l’artista per antonomasia il mio preferito da sempre.

Sia alle scuole elementari che alle medie in educazione artistica mi distinguevo dagli altri allievi, quando guardavo un sasso o un pezzo di legno ci vedevo quacosa che gli altri non vedevano, poi la vita mi ha portato a fare professioni completamente diverse da questa mia grande passione.

Dopo circa 25 anni in un pomeriggio in famiglia il mio piccolo nipotino cominciò a fare degli scarabocchi su dei fogli, prendendone i mano uno ebbi come una folgorazione.
Fu un vero e proprio “déjà vu” che mi riportò a quando da bambino disegnavo e pensavo al film del grande maestro Antonio Ligabue.

Quindi portai con me i fogli scarabocchiati dal bimbo e cominciai a riprodurli uno per uno, avevo realizzato “universi di un bambino” le mia prima opera.

Nel tempo ho sperimentato varie tecniche anche la scultura e macro fotografia, faccio parte dell’Associazione Dimmi che puoi urlare del maestro Robetro Atria,

Adesso continuo a realizzare le mie opere magari un po visionarie ma che mi fanno sentire realizzato e che ogni volta mi fanno vedere l’universo con gli occhi di un bambino come la mia prima opera.

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by