ERBA: Renato Molteni, “una vita da pittore” (e che pittore!)

ERBA: Renato Molteni, “una vita da pittore” (e che pittore!)

Difficilmente un grande artista ne segnala un altro, ma in questo caso l’uomo va di pari passo con la sua arte.

Abbiamo contattato Renato Molteni, 63 anni di Erba, a nostro modo di vedere un artista molto raffinato e meticoloso, ma sono le immagini a parlare.

Ecco cosa ci ha raccontato:

“Il disegno e la pittura fanno parte della mia vita da quasi mezzo secolo, a 15 anni ho frequentato il Setificio di Como e poi ho lavorato nel mondo del tessile e del disegno per 43 anni.
Devo ammettere che la mia fortuna è stata proprio quella di amare il mio lavoro e di poterlo trasformare in una passione anche al di fuori dell’azienda.
Altro punto a mio favore, l’aver conosciuto i vecchi artigiani decoratori che in realtà erano dei veri artisti per precisione e originalità”.

“Ho iniziato a partecipare a dei concorsi estemporanei, dove si incominciava la mattina e nel giro di poche ore si doveva consegnare il quadro, di conseguenza era necessario avere una pennellata veloce e precisa.

Nel tempo ho cercato sempre di migliorare e personalizzare il mio modo di dipingere.

Da alcuni anni collaboro con la scuola dell’amico Giuseppe Donghi, di Brenna e devo dire che anche questa è una bella esperienza da aggiungere a quelle già fatte.

Sto realizzando una serie di opere abbastanza particolari, sempre molto dettagliate e con un filo conduttore tra loro per poi fare delle personali, il tutto senza fretta, anche perchè amo prendermi il tempo necessario per ogni mio quadro”.

CATEGORIES
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.