Francesco Aquilini: La pittura, le farfalle e la “Dolce vita”

Francesco Aquilini: La pittura, le farfalle e la “Dolce vita”

Francesco aquilini nasce a roma, dal 1962 vive in Brianza e più precisamente a Veduggio
Negli anni della “dolce vita” lavorava all’Hotel Excelsior di roma come fotografo dove ebbe occasione di fotografare diversi attori e cantanti come Gary Cooper, John Wayne, Vittorio Gassman, Paul Anka, Totò, Linda Cristian, Soraya, Mario Lanza etc.

Trasferito a milano continua come fotografo nell’editoria, nella moda e nella pubblicità, ma dice che la sua vera passione e sempre stata la pittura.

La pittura di Aquilini è un viaggio dentro la natura certo, ma anche dentro le forme e i colori.
Un Viaggio che il pittore ha intrapreso anni fa dietro una macchina fotografica.
La sua passione per la scrittura della luce, che imprigiona nei barbagli dei colori iridescenti dei suoi sfondi, è incominciata per lavoro.
Alla sua professione deve la lucidità dell’inquadratura e della prospettiva ed un senso dell visione d’insieme che conserva anche nelle composizioni che sfiorano l’astratto.

Maturato artisticamente attraverso un percorso figurativo ispirato e limpido, di immediata comprensione e raffinata esecuzione, è approdato ad una pittura informale che conserva legami con una natura fantastica.
Dopo la serie delle farfalle, tele di grandi proporzioni interamente occupate da dettagli di ali di farfalle gigantesche che mettevano in risalto l’accostamento dei colori nel ricamo nero dei bordi, vere e proprie macchie di luci colorate, impreziosite dalle iridescenze per poi giungere ad un ulteriore evoluzione.

Sempre alla ricerca di nuovi effetti di luce e sperimentazioni materiche ha concentrato la sua attenzione sui contrasti, realizzando composizioni dove il disegno si dipana in forme e filamenti in cui è possibile a tratti intuire un’ispirazione naturalistica.

Poi l’ispirazione muta ancora e tornano i colori, la ricercatezza degli sfondi ed il contrasto marcato dei bordi, spesso realizzati in rilievo.

Nel mondo di Aquilini a volte prevale il gioco e la sperimentazione guidati da un talento naturale nell’accostamento dei colori nella restituzione degli effetti di luce.

 

CATEGORIES
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.