GIANLUCA LIMONTA: Anime rubate dalla Guerra – L’arte a portata di tutti

GIANLUCA LIMONTA: Anime rubate dalla Guerra – L’arte a portata di tutti

Anime rubate dalla Guerra

Opera su multistrato di pioppo, con carta pregiata lavorata a mano.
cm 60×70

Il titolo dell’opera, forte ed evocativo, si fa carico di un messaggio di riflessione profondamente umano.

Quante anime sono state rubate dalla “Signora Guerra” , e quanto ancora restiamo indifferenti alle barbarie e ai conflitti che non ci colpiscono direttamente?
Per scelte politiche, religiose o economiche, giovani anime inconsapevoli del destino a loro riservato, non danno valore al dono della vita, e lo scambiano per ideali insignificanti.

È rosso il sangue evidente dei tagli dell’opera, rosso il sangue versato per lei.
Resta solo quello, e “chi diede la vita ebbe in cambio una croce”

 

 

Per visitare la mostra permanente
o per informazioni Tel. 329 1559433
info@gianlucalimonta.com

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by