Il compositore erbese Marco Fusi e la sua musica ascoltata in 50 paesi nel mondo

Il compositore erbese Marco Fusi e la sua musica ascoltata in 50 paesi nel mondo

il nostro ospite di oggi è Marco Fusi Clarinettista, compositore e arrangiatore che inizia la sua attività con una propria orchestra nel 2002 ( il progetto Yesh Gvul), reinterpretando brani della tradizione klezmer, araba, gitana, balcanica.
Successivamente amplia la sua attività proponendo brani di sua composizione, cui all’originale ispirazione etnica si aggiungono il tango, il jazz, la musica classica.
Una laurea in scienze dell’educazione, ha frequentato il conservatorio di Como ed è stato allievo del Professor Carlo Dell’Acqua.

Gia nel 2003 con il primo disco arrivano riconoscimenti eccellenti, partecipa al Moni Ovadia Festival e al Club Tenco, continuando con la rassegna estiva dove partecipa con Fiorella Mannoia.
Da li in poi grandi soddisfazioni e la pubblicazione nel tempo di cinque album distribuiti in 50 paesi in tutto il mondo e più di 400 concerti dal vivo.

Marco continua dicendoci che il suo è un genere strumentale che mischia folk e jazz ed ha un forte impatto sul pubblico infatti su yuoutube il video del suo brano “Last Tango in Venice” ha ottenuto fino ad ora più di 400.00 visualizzazioni.

Ha poi avuto alcune esperienze televisive sui canali nazionali dove si è alimentata una certa attenzione da parte del mondo della cultura tanto che Antonio Lubrano innamorato della sua musica, porta insieme a lui in tutta Italia uno spettacolo intitolato “Il Favoliere”.
In seguito si occupa delle musiche di uno spettacolo sui fatti del G8 di Genova di Vittorio Agnoletto, andato in scena tra l’altro anche al Parlamento Europeo.
Altre esperienze nei teatri con la scrittrice Lidia Ravera e con l’attrice Ottavia Piccolo.

Ha partecipato ad agosto al Nišville Jazz and Blues Festival uno dei 10 festival più importanti al mondo facendo anche delle apparizioni sulla tv serba.

Ha scritto le musiche per lo spettacolo del filosofo Diego Fusaro che debutterà il prossimo 29 novembre a Senago, tema della rappresentazione i fatti di Bibbiano.

Marco ci saluta anticipandoci che ha in progetto un libro, ma di questo ne parleremo in una  prossima intervista che ci ha già promesso.

 

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by