SEO e SEM

Ottimizzazione per i Motori di Ricerca e Content Marketing


Cosa vuol dire il termine SEO?
Avrete sentito o letto questo termine se vi siete interessati a come scalare i risultati su Google.

S.E.O. è l’acronimo di Serarch Engine Optimization: ottimizzare il proprio sito nei risultati della ricerca che è definita “organica” relativamente alle parole chiavi ricercate parliamo di risultati organici che fanno parte dell’area più ampia e a sinistra della pagina di Google.

Perchè è definita ricerca organica?
I risultati organici sono quelli che presentano testi estrapolati dai contenuti dei siti web pertinenti alla ricerca effettuata, quindi organici poichè fanno parte della stessa struttura dei siti web che vengono elencati nei risultati, al contrario degli annunci sponsorizzati che appaiono in alto e a destra dei risultati organici e che invece sono dei veri e propri testi commerciali.

SEO o Pay per click

Gli annunci sponsorizzati sono in ogni caso utilissimi e possono supportare la promozione della nostra attività così come altre tipologie di advertising su web. Ma dobbiamo sicuramente puntare soprattutto al posizionamento organico.

Come fare a essere presenti nella prima pagina di Google?

L’algoritmo di Google che deterima se un sito web è autorevole e pertinente alla parole chiavi utilizzate nella ricerca tanto da meritare un posizionamento da prima pagina non è di pubblico dominio ed è comunque soggetto a continui aggiornamenti da parte del motore di ricerca.

Molte società americane hanno dedotto indirettamente quali siano i fattori che Google prende in considerazione e ne hanno calcolati oltre 200.

Riuscendo a intervenire su alcuni fattori SEO possiamo migliorare efficacemente il posizionamento del vostro sito web e anche superare i vostri competitor se saremo in grado di determinare la possibilità di ottenere parametri migliori per il vostro sito secondo gli standard di Google.

Quali sono questi fattori?
Innanzitutto bisogna distinguere le attività di SEO on Page da quelle di SEO off Page.

EO on Page ed Off Page

Perchè questa distinzione? Il lavoro di SEO on Page comprende l’intervento su fattori che sono presenti nelle vostre pagine web, nel vostro sito: creare contenuti originali, perchè google è in grado di capire se sono stati copiati da altri siti.

Lavorare sulle varianti di parole chiavi su cui puntiamo all’interno dei testi che andremo a pubblicare. (ad es. si raccomanda l’utilizzo 3 o 4 volte una combinazione di parole chiavi in rapporto ad un testo di 300 battute).
Riportare anche la combinazione della parola chiave sul titolo del testo naturalmente.

Ci sono accortezze anche tecniche nel codice e in alcuni tag html come il titolo della pagina o le descrizioni delle foto che utilizzeremo nel vostro sito.
Il SEO Off Page invece cosa riguarda?

Fa riferimento alla credibilità del vostro sito web che viene data da altri siti o da altri utenti, quindi sono fattori al di fuori delle vostre pagine.
Se nel nostro BLOG parliamo bene di un’azienda partner e la indichiamo con un link, e la stessa azienda viene referenziata da altri siti autorevoli, Google non può non tenere conto di questo fattore.

Per voi, per il vostro sito, sono dei backlink, ma non potete agire direttamente sulle vostre pagine per ottenerli.
I collegamenti erano un parametro importantissimo fino a qualche tempo fa, a cui oggi si sono anche aggiunti gli apprezzamenti social, quindi i “mi piace”, le condivisioni etc.

Ogni pagina distinta del vostro sito dovrà essere ottimizzata per una combinazione di parole chiave specifica.