Tra il blu cobalto ed il rosso alizarina c’è Liliana Motta

Tra il blu cobalto ed il rosso alizarina c’è Liliana Motta

Continua la caccia ai talenti made in Brianza, così grazie ad un amico, mi sono intrufolato in una piccola galleria d’arte a Pusiano.

Presenti alla serata una dozzina di artisti, io per non sbagliare conoscendo la sua disponibilità, ho chiesto al maestro Giuseppe Donghi di accompagnarmi.

Appena entrati mi viene presentata Liliana Motta, al primo sguardo mi mette quasi in soggezione, grazie ai suoi enormi occhi chiari, ma dopo un attimo capisco di avere di fronte una persona molto interessante.

Dopo essermi presentato a tutti come “quello di Brianza Web”, decido che la prima artista da intervistare è proprio lei.

Ecco cosa mi ha raccontato:

“Parto da lontano, sin da bambina ho sempre amato disegnare, ricordo che a scuola spesso facevo i disegni anche per i miei compagni, fino a quando la maestra un giorno si accorse che la mano era sempre la mia.

Non mi sono diplomata all’istituto d’arte ma ho frequentato molti corsi con dei maestri anche quotati che mi hanno insegnato molto, devo ammettere che nel tempo ho poi preso consapevolezza ed ho evitato di frequentare altri corsi ad esempio di acquarello perchè mi rendevo conto che seguendo le indicazioni dei maestri, no mi rispecchiavo nel quadro realizzato.

i miei colori preferiti sono tutti quelli tra blu Cobalto ed il rosso Alizarina.

Amo dipingere paesaggi semplificati, togliendo quello che c’è nella realtà lasciando molto all’immaginazione di chi li guarda, unica condizione: la presenza di un orizzonte.

Molti miei dipinti rappresentano anche dei cortili della zona dove vivo dato che ogni tanto mi vengono portate delle vecchie stampe o fotocopie di come erano una volta.

Tante le mostre personali e diverse collettive in Brianza desio Seregno Giussano Veduggio Capriano.

Lo scorso settembre a Capriano ho invitato alcuni artisti ad una collettiva nei cortili che devo dire mi ha dato molta soddisfazione.

Naturalmente ho il piacere di insegnare ed alcune delle mie giovani allieve hanno poi scelto di frequentare l’istituto d’arte,

Mi piace tantissimo fare laboratorio con i bambini come amo vedere i miei adorati nipotini con tele pennelli spatole e tavolozze”.

dav

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.