USMATE VELATE: «plastic free», serata di sensibilizzazione per gli adulti

USMATE VELATE: «plastic free», serata di sensibilizzazione per gli adulti

Al via giovedì 30 il progetto che culminerà con la distribuzione di borracce in alluminio agli alunni

In Italia ogni cittadino beve in media 224 litri di acqua minerale ogni anno e l’80 per cento circa degli italiani butta nel cestino dei rifiuti 4 bottiglie di plastica di acqua minerale (piccole o grandi) alla settimana; se consideriamo anche le altre bevande, si arriva anche a 5, con un impatto ambientale elevato e un rilevante costo di smaltimento.

Anche a seguito di questi numeri che toccano la quotidianità della maggior parte della cittadinanza, il Comune di Usmate Velate ha deciso di fare la propria parte e attivarsi per sviluppare sempre più una sensibilità “plastic free”.

La serata di introduzione alla tematica, ideata per sensibilizzare gli adulti, è prevista per giovedì 30 gennaio alle ore 20.45 presso gli spazi della scuola secondaria di primo grado di via Luini; sarà questo un momento per riflettere sull’urgenza di un cambio di passo e sulla necessità di modificare alcune abitudini ormai consolidate.

Fra queste, anche l’Amministrazione Comunale ha deciso di investire in interventi di educazione ambientale per dare risposte concrete affinché si possa iniziare seriamente e prontamente ad invertire la rotta, disincentivando l’uso di bottiglie di plastica e promuovendo ad esempio l’utilizzo di borracce.

Il Comune, in partnership con l’Istituto Comprensivo “L. Mandelli” ed in collaborazione con l’Associazione GenitorInsieme, e con il Circolo GAIA Legambiente, fornirà a tutti gli alunni e al corpo docente dell’IC Mandelli, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado, borracce in alluminio che consentiranno l’approvvigionamento d’acqua «plastic free».

“L’obiettivo è quello di sensibilizzare tutti gli alunni, partendo dai più piccoli fino ad arrivare agli adolescenti, ad un minore utilizzo della plastica nella vita quotidiana – affermano Lisa Mandelli, sindaco di Usmate Velate, e Luisa Mazzuconi, consigliere con delega all’Istruzione – mettendo loro a disposizione strumenti alternativi rispetto a quelli che utilizzano quotidianamente”.

La fornitura verrà acquistata dall’Associazione GenitorInsieme e verrà finanziata in parte con fondi dell’associazione stessa, in parte con risorse destinate al Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, nonché con un significativo contributo economico del Comune a copertura del costo rimanente, (circa il 50%).

La distribuzione delle borracce è prevista per il mese di febbraio, in concomitanza con un evento promosso dalle scuole coinvolte dal progetto.

L’Associazione Legambiente Circolo Gaia di Usmate Velate parteciperà all’iniziativa mettendo a disposizione gratuitamente per tutti gli ordini di scuola progetti specifici condotti da un’esperta sull’importanza dell’acqua e sulla necessità di non sprecarla.

CATEGORIES
TAGS
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.
Powered by