ERBA: La didattica a distanza per l’IC Puecher è “un gioco da ragazzi” ma servono i Pc

ERBA: La didattica a distanza per l’IC Puecher è “un gioco da ragazzi” ma servono i Pc

Ogni giorno sentiamo i media raccontarci che la scuola in Italia è in una situazione quantomeno “confusa”.
Sembra invece che a Erba, nonostante il bisogno di pc e tablet, sembra che i docenti abbiano le idee molto chiare su quello che va fatto e in quale modo.

Aggiornamento:
Buongiorno a tutti.
In questi giorni grazie alla generosità di molti abbiamo già raccolto 15 devices che verranno a breve consegnati in prestito ai primi alunni.

La richiesta è ancora maggiore e la scuola si sta attivando con l’acquisto di nuovi dispostivi coi fondi messi a disposizione dal Decreto.

Le richieste sono comunque alte.

Chiunque avesse pc portatili o tablet non più in utilizzo e volesse farne dono alla scuola può scrivere a elenaflamini76@gmail.com.
La protezione civile si occuperà del ritiro.

Grazie a tutti quelli che possono dare una mano.

IC PUECHER DI ERBA

 

La didattica a distanza è stata attuata da tutte le scuole di ogni ordine e grado dell’IC Puecher di Erba.

La Dirigente Scolastica ha lasciato ad ogni gruppo docente la libertà di scegliere le modalità di attuazione più fruibili da parte delle famiglie che compongono l’utenza delle singole scuole.
Le docenti delle tre scuole dell’infanzia si sono così consultate via Skype per capire come meglio arrivare nelle case di tutti i loro bambini.
Le scuole dell’infanzia di Bindella e Crevenna hanno dato vita ciascuna ad una class-room, dopo aver inizialmente utilizzato google drive, mail e un sistema di chat con i rappresentanti di classe dei genitori; con quest’ultima riceveranno anche i feedback di restituzione dalle famiglie.

La scuola dell’infanzia di Via Diaz si è da subito orientata sulla creazione di un canale YouTube pensando che più o meno tutti, se non i genitori almeno i fratelli e le sorelle più grandi, avessero la possibilità di accedere ai link postati utilizzando alternativamente un pc, un cellulare, un tablet o una smart TV.

Alle docenti è parso il modo più immediato ed efficace per farsi “rivedere” dai bimbi e nello stesso tempo per proporre loro giochi e attività.
Nei primi 15 giorni di attività del canale, quando l’emergenza sembrava limitata nel tempo, ogni docente del plesso ha dato il suo contributo con video di diversa natura.

Quando è parso chiaro che la quarantena si sarebbe prolungata per un periodo più lungo, abbiamo deciso di riproporre ai bambini le importantissime routine che caratterizzano le giornate di scuola, in modo da aiutali a ritrovare almeno un po’ di normalità in questo periodo “non ordinario”. Un’attività al giorno, ogni giorno un colore, sabato e domenica riposo.

Continueremo così ad offrire suggerimenti alle famiglie che permettano ai bimbi di ricordare il percorso realizzato a scuola fino a febbraio, con una particolare attenzione (2 giorni a settimana posteremo 2 video e non uno!) ai bambini che dovranno affrontare il passaggio alla scuola primaria.

Le famiglie potranno interagire con le docenti lasciando like e commenti direttamente su YouTube, postando foto o frasi sui propri profili Facebook taggandosi nel luogo “Scuola dell’Infanzia di Via Diaz”, inviando una mail all’indirizzo infanzia.diaz@icspuechererba.edu.it o inviando un whatsapp ai rappresentanti di sezione.

Gli obiettivi della didattica a distanza sono stati condivisi con le altre due scuole per poi essere adattati alle singole realtà.

Le maestre sperano cosi di portare serenità e speranza nelle case delle famiglie che da sempre ripagano il loro impegno e con partecipazione ed immensa fiducia.

 

VISITA AL CANALE YOU TUBE 

 

CATEGORIES
Se hai bisogno informazioni o vuoi proporre una storia da pubblicare puoi farlo da qui.